Il matrimonio è il giorno più importante nella vita di una coppia. Tutto deve essere perfetto, elegante e indimenticabile. Nessun dettaglio deve essere lasciato al caso, neanche l’orario di celebrazione.

Infatti, dopo la scelta dell’abito e della location, bisogna decidere quando celebrare le nozze, ovvero se scegliere la luce del giorno oppure l’atmosfera distinta della sera.

E’ bene dirlo sin da subito: non c’è una risposta univoca a questa domanda. Ci sono sposi che preferiscono godersi il matrimonio diurno e altri, invece, che optano per l’atmosfera incantevole delle nozze serali.

Nella scelta, quindi, bisogna considerare prima di tutto i gusti degli sposi. Senza dimenticare, però, anche le necessità degli invitati.

Di seguito vediamo i pro e i contro di sposarsi di giorno e di sera.

I pro e i contro del matrimonio diurno

Nella maggior parte dei casi le coppie scelgono di sposarsi di giorno. Il motivo principale di questa decisione è la possibilità di godersi l’intera giornata delle nozze, da mattina a sera. Infatti, il matrimonio inizia già il mattino presto con i preparativi per la sposa e lo sposo, poi continua con la celebrazione civile o religiosa e termina con la festa nuziale che può durare anche fino a tarda serata.

Questo, oltre ad essere un aspetto positivo, può rappresentare tuttavia motivo di ansia soprattutto per la sposa che deve svegliarsi molto presto per giungere impeccabile all’altare.

Ovviamente, scegliendo di sposarsi di giorno, gli sposi hanno a disposizione più luce per il loro book fotografico. Incantevoli scorci e la luce perfetta rendono il matrimonio un momento da ricordare con splendidi scatti!

Oltre a questi vantaggi per gli sposi, bisogna considerare anche gli invitati. Infatti, se tra gli ospiti ci sono molti bambini o anziani, per loro è sicuramente più vantaggioso prendere parte ad un matrimonio di giorno. Così, anche loro avranno tutto il tempo a disposizione per festeggiare al meglio le vostre nozze!

I pro e i contro del matrimonio serale

E’ fuori di dubbio che il matrimonio serale dona ad ospiti e invitati un’atmosfera emozionante e suggestiva! Immaginate, ad esempio, il Garden Country di Nympheum Ricevimenti illuminato da luci e candele. Se, quindi, volete un matrimonio da sogno, dove lasciare a bocca aperta gli invitati, il matrimonio di sera vi regala tutta l’eleganza e la raffinatezza che cercate.

Inoltre, al contrario del matrimonio diurno, sia gli sposi sia gli invitati non dovranno svegliarsi molto presto. E, se è vero che l’attesa aumenta il desiderio, tutti non vedranno l’ora di partecipare a delle nozze da favola!

Tuttavia, considerando che il matrimonio di sera inizia e finisce tardi, non è molto indicato se tra gli invitati ci sono bambini o anziani. Al contrario, per ospiti giovanili, il matrimonio serale è un momento in cui mostrare tutta la loro eleganza e godersi fino a tarda notte i festeggiamenti.

Matrimonio diurno o serale: quale scegliere?

Fin qui abbiamo visto i pro e i contro del rito nuziale di giorno e di sera. Quindi, quale ora scegliere per delle nozze perfette?

Se desiderate godervi ogni momento della giornata e non volete affaticare i vostri ospiti, sarebbe meglio optare per il matrimonio diurno. Così, tutti potrete festeggiare al meglio il giorno più importante della vostra vita.

Se, invece, siete innamorati delle atmosfere da sogno della sera e i vostri ospiti non avrebbero difficoltà a rimanere fino a tardi, il matrimonio serale è quello che fa al caso vostro.

Ovviamente, qualunque sia l’ora che sceglierete, il vostro amore renderà comunque indimenticabile il giorno del fatidico “Sì, lo voglio”.